Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - Innovazione

 
 
 
 
 



 

Finanziaria e relazioni per il bilancio 2013 (19.12.2012)

All'insegna di una fase di recessione economica ancora in corso, di un'accelerazione dei processi di trasformazione che comportano difficoltÓ per cittadini e imprese, e di un calo consistente delle risorse pubbliche disponibili; una situazione nuova per il Trentino, nella quale la strategia territoriale di lungo periodo acquisisce maggiore importanza.

I principali passaggi della manovra 2013

L'impostazione programmatico-finanziaria del disegno di legge verte su tre obiettivi fondamentali:

1. promuovere azioni e misure di carattere strutturale volte a fronteggiare la crisi e sostenere la crescita e l'equità in un quadro di finanza pubblica non più in aumento, ma anzi connotato da prospettive di peggioramento;

2. definire una manovra forte e stringente di razionalizzazione e qualificazione della spesa pubblica incentrata su un processo di modernizzazione del sistema pubblico provinciale, in grado di supportare una trasformazionecomplessiva degli enti pubblici e dei rapporti delle amministrazioni con i cittadini e le imprese, L'obiettivo è in definitiva quello di trasformare la pubblica amministrazione trentina in un'efficiente piattaforma digitale che gestisce le relazioni tra i cittadini e gli enti erogatori dei servizi, supporta i processi di innovazione del sistema economico, accresce l'attrattività e la competitività del territorio, favorisce il controllo da parte dei cittadini e delle imprese dei livelli di efficienza e di efficacia della sua azione rendendo aperti e accessibili i dati generati nello svolgimento delle funzioni pubbliche;

3. salvaguardare e rafforzare l'autonomia finanziaria della Provincia.

 
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy