Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - Innovazione

 
 
 
 
 



 

Il Sistema Informativo Elettronico Provinciale (SIEP) nello sviluppo dell'eGovernment e innovazione


Lo spazio di azione della Provincia per creare e gestire lo sviluppo e l'evoluzione del Sistema Informativo Elettronico Provinciale ha come riferimento fondamentale la Legge Provinciale n. 10/80 che, soprattuto nell'ultimo decennio, ha seguito e spinto le trasformazioni della PA grazie allo sviluppo pervasivo dell'ICT.
Per quasi vent'anni la Giunta Provinciale Ŕ stata l'organo accreditato al coordinamento, a definire criteri, standard, regole d'uso per la valorizzazione delle informazioni come patrimonio della Provincia e degli altri Enti che costituiscono il Sistema territoriale Trentino.
Con questa legge la Provincia ha scelto di affidare la gestionedel SIEP in concessione ad InformaticaTrentina,societÓ per azioni a prevalente capitale pubblico con obiettivi di mercato a controllo provinciale. Nel gennaio 2007, come molte altre societÓ informatiche di altre regioni italiane, Ŕ stata trasformata in societÓ in-house, a da questo momento in poi nuovi indirizzi generali e direttive hanno iniziato a realizzare nel tempo il nuovo ciclo di relazioni fra la societÓ Informatica Trentina - la Provincia come ente - e il Trentino come sistema territoriale.

L'altra importante fonte di cambiamento in atto, per comprendere il ruolo e le forme che i sistemi informativi per la PA stanno giocando a supporto delle trasformazioni istituzionali, Ŕ connessa con la riforma istituzionale avviata dalla L.P. 3/06: "Norme in materia di governo dell'autonomia del trentino" che ha ridefinito strutturalmenteruoli, le funzioni e le sinergie fra gli attori istituzionali nella gestione e nello sviluppo del territorio.
La legge ha individuato la Giunta Provinciale assieme al Consiglio delle Autonomie, come i soggetti istituzionali assegnatari delle funzioni di governo; sta delegando il maggior numero possibile di funzioni amministrative ai comuni; e ha individuato gli enti strumentali (enti pubblici, fondazioni o associazioni, societÓ di capitali) come attori strumentali alla realizzazione degli obiettivi del Sistema Trentino di governo del territorio.

Gli effetti di questo passaggio sulla natura del Sistema Informativo Elettronico Provinciale sono stati profondi, ampiamente prefigurabili a partire dalla lettura delladelibera n. 468/08 che ha definito la convenzione per la "governance di Informatica Trentina s.p.a. come societÓ di sistema ", e sono documentati in seguito, nelle scelte di investimento e nelle deliberazione che con particolare concretezza stanno realizzando la riforma istituzionale e la revisione dell'organizzazione del sistema pubblico trentino - e quindi anche dei rapporti fra PaT e IT - a partire dall'avvio della XIV legislatura.

Gli strumenti informativi e il loro continuo impatto innovativo sulle modalitÓ organizzative e di erogazione di servizi ai cittadini rappresentano strumenti essenziali per creare il nuovo sistema territoriale.

Ultima revisione dicembre 2011

 
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy